lunedì 26 ottobre 2015

Top 7 extra #2 - 7 ragioni per cui adoro "Anastasia"

Buonasera ragazzi! Oggi vorrei proporvi una nuova Top 7, un extra, perché so che vi piacciono tanto! Tutto è partito ieri, quando, dopo aver messo il malefico Netflix sulla mia ps3, ho iniziato a vedere un po' qualcosa... e cosa ho trovato? Uno dei miei cartoni animati preferiti! Anastasia.
Inutile dire che è stato come rivivere la mia infanzia: non so bene perché, ma Anastasia è di certo uno dei miei cartoni preferiti, e tutt'ora le sue musiche mi fanno venire i brividi e mi emoziono come una bambina.
Allora ho pensato ai motivi per cui adoro questo film, e al perché Anastasia per me è una principessa (perduta) fantastica!

1° Anastasia è una principessa cazzuta!
Anastasia non è il classico personaggio che ti aspetteresti pensando ad una principessa: forse proprio perché ha vissuto lontano dalla sua famiglia reale per anni, perdendo la sua memoria, è diventata una vera dura, con un caratterino niente male e con la lingua lunga e tagliente.
E' fantastica! Non solo si sa fare rispettare, è divertente, creativa, e conserva la parte “sognatrice” che ogni principessa, per definizione, possiede. E' perfetta!

2° Dimitri è un tenero bastardo
Dimitri è un personaggio molto particolare: era uno sguattero della casa reale, e cresciuto cerca una ragazza che possa interpretare Anastasia per riscuotere la ricompensa. Ma che stronzo! (si può pensare.)
E all'inizio sta quasi antipatico, anche se il suo carisma e il suo carattere affascinante fanno la loro parte per farcelo amare. Quando, poi, scopre che Anya è la vera Anastasia, esce fuori il suo vero carattere: lui, in fondo in fondo, credo che cercasse proprio lei. La salvò nel passato, e la salva nel presente. E ha anche la decenza di farsi da parte per permetterle di vivere la sua vita... almeno finché lei non decide il contrario. Dimitri è il tenero bastardo che è impossibile non amare.

3° Pooka
Il cagnolino di Anastasia è davvero fantastico, e la accompagna per tutta la sua avventura, aiutando lei e i suoi compari e salvando la situazione in un paio di occasioni (avverte Dimitri quando Anya sta per gettarsi nel mare quando fa la sonnambula e morde la caviglia di Rasputin prima che possa uccidere Anastasia). Insomma, è adorabile!

4° Nonna
La nonna, spesso scorbutica, si rivela essere una vera signora. Quando ritrova la sua adorata nipote, le permette di decidere cosa fare del proprio futuro: prendere la via della “regalità” o permettere all'amore con lo “sguattero” di sbocciare? Insomma, ci si sarebbe aspettati che lei come minimo non apprezzasse tale unione. Ed invece lei, comprensiva, addirittura decide di consigliare ad Anastasia di seguire il proprio cuore. Ma che nonna figa!

5° Rasputin
Oltre ad essere un personaggio cattivo, è molto divertente e quasi parodico, con il suo piccolo animaletto pipistrello che cattivo cattivo realmente non è. Insomma, è un cattivo davvero piacevole, molto forte, mette davvero a dura prova i protagonisti.

6° L'ambientazione
Il cartone animato ci porta con sé dalla Russia a Parigi, e le atmosfere particolari di questi due posti magici pervadono magnificamente il film, influenzando la gente, i modi di fare. E' davvero bellissimo veder cambiare gli scenari e l'atmosfera in base a questi due luoghi stupendi.
La storia di Anastasia è ispirata alla storia vera, e anche se c'è molto di diverso, è bello poter conoscere qualcosa attraverso i film d'animazione come questi. Ricordo che da piccola, subito dopo la visione di Anastasia, volli sapere di più sulla leggenda e sui personaggi come Rasputin e la famiglia Romanov.

7° I soldi non sono tutto!
Uno dei messaggi che la visione di Anastasia ci lascia, è quello secondo cui i soldi non sono tutto! Anastasia rinuncia al lusso per l'amore di Dimitri, come lui aveva rinunciato alla ricompensa per amor suo. E un messaggio di questo genere, è sempre ben apprezzato: l'amore è più prezioso di qualsiasi oro.

Questa Top 7 potrebbe non finire più! Non riesco a contare quanti pregi ha questo film, per me davvero intramontabile. Ci dà un'immagine di una principessa diversa, e ci permette di sognare ancora un po'. Ci ricorda la nostra incancellabile speranza di ritrovare ciò che abbiamo perso, sia questo una famiglia, un amore, un'amicizia, un ricordo, proprio come fa Anastasia. Spesso ciò che cerchiamo, però, risiede già nel nostro cuore.
E poi, le canzoni sono davvero stupende!


Sabrina

2 commenti:

  1. Ma alla fine Anastasia scopre che Dimitri nel passato era proprio colui che l' aveva salvata?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che in cuor suo l'avesse sempre saputo :)

      Elimina